Italia

Poliziotto si spara alla testa nel seggio elettorale: è gravissimo

Verona – Un agente della polizia ferroviaria in servizio ad un seggio elettorale a Verona si è sparato alla testa. E’ successo intorno alle 23 di domenica sera.

L’uomo, 40 anni, era uscito nel cortile della sede elettorale, dove avrebbe avuto un litigio con la propria compagna. Poco dopo si è esploso un colpo alla tempia.

Ora si trova in ospedale in condizioni gravissime.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, cadavere trovato in un'auto in Viale Europa: probabile omicidio - https://t.co/TH0fcDRTkg

Sessa Aurunca, tentano furto in casa di un 87enne: banda di rumeni catturata dai carabinieri https://t.co/F9FacaE83K

Teverola, un'ambulanza cittadina con il 5x1000: l'idea di Colella - https://t.co/MlzMESxUPM

Sessa Aurunca, tentano furto in casa di un 87enne: banda di rumeni catturata dai carabinieri - https://t.co/rcNWLftgJB

Condividi con un amico