Napoli

Napolitano ricorda Minervini: “All’epoca grandi progetti per il Sud”

Napoli – Dopo l’addio al Colle il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, è tornato a Napoli per prendere parte ad un convegno alla Fondazione Banco di Napoli per ricordare Gustavo Minervini, politico, maestro e legislatore scomparso lo scorso aprile.

Accompagnato dalla moglie Clio, è la prima volta che Napolitano torna nella sua città da quando ha lasciato il Quirinale.

“Ai tempi di Minervini c’era attenzione per il Sud. Oggi non esiste più strategia di sviluppo per il Mezzogiorno. Mi chiedo chi l’ha cancellata dai progetti dei governi”, ha detto Napolitano, secondo cui “oggi Minervini avrebbe malinconia a guardare la città sia per tanti aspetti quotidiani sia per la vita politica napoletana. Per Napoli progetti accumulati in decenni, che avevano fatto rinascere la speranza, oggi sono completamente dissolti”.

Minervini, nella trasformazione durante gli anni ’90 degli istituti bancari di diritto pubblico in spa fu chiamato alla gestione della Fondazione, trovatosi a gestire l’immenso patrimonio dello storico Banco, che richiama a tutta la storia del mezzogiorno e titolare del più grande archivio bancario del mondo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico