Home

Maltempo, è arrivata “Amnesia”: morto alpinista colpito da fulmine

Roma – La perturbazione numero uno del mese di giugno sta rovinando il week end di quelli che hanno deciso di trascorrere delle giornate di relax al mare scappando dal caos cittadino e dell’afa soffocante.

Si tratta di “Amnesia”ed è il ciclone proveniente dall’Atlantico che ha già investito il nord Italia. Giungerà nel resto della penisola nei prossimi giorni portando un brusco calo delle temperature e intensi temporali estivi.

Tra le regioni più colpite nelle prime ore di domenica mattina: Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto e Trentino. Sul gruppo montuoso delle Alpi, la Marmolada, si conta già la prima vittima: un alpinista ucciso da un fulmine, è morto sul colpo.

L’uomo è stato colpito a Punta Penia, a 3.343 metri d’altezza. Altre persone sono rimaste ferite e sono state trasportate negli ospedali di Trento e Belluno dai sanitari dell’elisoccorso.

Emesso un avviso di criticità per rischio idrogeologico dal Centro funzionale monitoraggio rischi della Protezione civile regionale della Lombardia. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico