Esteri

Libia, raid Usa contro obiettivi di Al Qaeda

Gli Usa hanno compiuto diversi raid aerei in Libia contro obiettivi di Al Qaeda. Lo rende noto il Pentagono, che riferisce pochissimi dettagli, secondo quanto riporta il New York Times.

Fonti del governo libico hanno sostenuto che l’obiettivo era Mokhtar Belmokhtar, alto esponente qaedista in Nord Africa, uno delle figure simbolo dell’arena jihadista, coinvolto in rapimenti ed attacchi. Sarebbe stata anche distrutta una fabbrica di armi chimiche.

Si tratta di una decisa escalation della strategia americana contro il terrorismo. Gli Usa infatti non partecipavano a raid aerei in Libia dalle operazioni della nato nel 2011 che portarono alla caduta del regime Gheddafi.

“L’esercito Usa ha condotto un’operazione di antiterrorismo con un bombardamento aereo che ha avuto come obiettivo un terrorista associato ad Al Qaeda”, ha detto il portavoce del Pentagono, Steve Warren, senza citare il nome del terrorista nel mirino. “Stiamo valutando i risultati dell’operazione e forniremo ulteriori informazioni al momento giusto”, ha aggiunto il portavoce.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico