Home

Alessandria, canile-lagher: trovati cani e gatti in congelatori, due denunce

Alessandria – Un canile lagher è stato scoperto a Tagliolo Monferrato, nei pressi di Ovada, in provincia di Alessandria, dove un gran numero di carcasse di cani e gatti sono stati scoperti nei congelatori della struttura.

Si spacciava come un’attività pro-animali, per la loro cura, ma la scoperta dei carabinieri è stata macabra. I militari dell’Arma hanno rinvenuto 16 cani, probabilmente morti di stenti, nei box in cui avrebbero dovuto essere accuditi. Altri 4 cuccioli erano in un congelatore sotto un portico di fianco alla pizzeria annessa all’edificio, insieme con un gatto e cibi avariati.

Trovati sul retro dell’edificio noto come “cascina Rondinaria”, altri 20 box contenenti animali in pessime condizioni. Quattro i cani salvati: in avanzato stato di denutrizione sono stati trasferiti nel canile di Ovada. 

“Gli animali erano nel freezer perchè volevamo seppellirli ma erano morti in inverno e la terra era troppo ghiacciata per scavare una fossa”, si sono giustificati i gestori dell’attività, un uomo e una donna di 45 anni. I due sono stati denunciati per uccisione e maltrattamento di animali.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del servizio veterinario e di igiene dell’Asl, guardie zoofile e volontari Enpa. L’area interessata è stata sequestrata e la pizzeria chiusa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico