Acerra

Acerra, precipita per far volare la lanterna cinese: muore 30enne

Acerra (Napoli) – Benedetto Chiariello, 30 anni, di Acerra è morto la scorsa notte dopo essere precipitato da un belvedere della Statale 366 nei pressi di Agerola.

Il giovane – secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, che sono intervenuti sul posto – si era recato ieri sera ad Agerola insieme alla fidanzata per festeggiare il compleanno della ragazza.

La coppia si è fermata poco prima dell’una al belvedere “Fausto Coppi” ed il giovane ha acceso una lanterna cinese per la fidanzata. Ma un ramo di albero ha bloccato la lanterna durante il volo e Chiariello si è sporto dal belvedere per liberarla.

Il giovane ha perso l’ equilibrio ed è precipitato da un’ altezza di circa 50 metri sull’ asfalto, morendo sul colpo. Quando sono giunti i carabinieri, che hanno allertato il 118, Chiariello era già morto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico