Caserta Prov.

Sagliocco incontra gli amministratori di condominio

Aversa – In continuazione degli incontri già avvenuti, quest’oggi l’Amministrazione Comunale con il sindaco Giuseppe Sagliocco l’assessore Vittorio Ros ed i dirigenti Claudio Pirone, Gemma Accardo ed il segretario generale Anna Di Ronza, hanno incontrato gli amministratori dei condomini aversani per discutere sul tema della modalità della riscossione dei canoni idrici.

“E’ stato un incontro proficuo – ha detto Sagliocco – cui hanno preso parte numerosi amministratori di condomini. Con loro vogliamo creare un tavolo permanente. Sono proprio gli amministratori di condominio che possono essere da tramite tra l’Amministrazione Comunale e i cittadini”.

Nel corso della riunione sono state illustrate le ragioni tecnico gestionali che hanno portato il Comune di Aversa a sancire con la Regione Campania, Ente erogatore dell’acqua, degli accordi che prevedono periodici pagamenti in ragione delle riscossioni effettuate dal Comune. Ciò implica necessariamente per il Comune di procedere alle riscossioni periodiche anche per ragioni di liquidità di cassa e per evitare l’applicazione di sanzioni da parte della Regione. Alla luce di tale contesto sono state ripercorse le tappe fondamentali che il Comune intende percorrere per una progressiva regolarizzazione delle posizioni debitorie da parte delle utenze anche di tipo condominiale.

A tal proposito uno degli amministratori di condominio presente ha dato lettura di un primo documento di sintesi concernente sia la fase di regolarizzazione del debito pregresso sia la fase di un nuovo sistema di riscossione dei canoni. Gli uffici comunali competenti si sono impegnati ad approfondire la proposta per poi stilare un apposito documento che sarà sottoposto ai singoli amministratori di condominio nel prossimo incontro, già fissato per giovedì 11 giugno, alle ore 16.

Il sindaco ha illustrato l’importanza di avviare con gli amministratori di condominio un percorso sinergico e di collaborazione per la soluzioni di alcune problematiche. La proposta è quella di sottoscrivere un protocollo d’intesa tra il Comune di Aversa e gli amministratori condominiali per costituire un “tavolo permanente di confronto” per favorire, entro i limiti di legge e delle rispettive competenze, la gestione condivisa di segnalazioni, esposti e reclami pervenuti dalla Cittadinanza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico