Villa Literno

Rapinavano automobilisti, arrestati due albanesi

Villa Literno – Due albanesi sono stati arrestati dai carabinieri per una serie di rapine compiute tra Villa Literno, Orta di Atella e Qualiano (Napoli).

L’indagine, avviata dai militari della stazione liternese dopo l’arresto, lo scorso 12 maggio, di uno degli albanesi indagati, ha consentito di raccogliere gravi elementi di colpevolezza a carico degli arrestati, grazie soprattutto alle risultanze dei tabulati telefonici acquisiti e al riconoscimento da parte delle vittime.

Cinque le rapine contestate: quella del 28 marzo 2015 a Qualiano, quando ad un uomo furono sottratti la sua auto, una Fiat Punto, il portafogli e un cellulare; del 26 aprile a Orta di Atella, quando ad un uomo furono portati via portafogli, tablet e navigatore satellitare; e quelle consumate il 10 maggio, una, e altre due l’11 maggio, a Villa Literno, quando a tre diverse donne fu sottratto denaro contante: rispettivamente per 140, 90 e 90 euro.

Il modus operandi dei rapinatori era sempre lo stesso: agivano a volto scoperto, in sella ad uno scooter, armati di coltelli e mazze da baseball, bloccando per strade periferiche o di campagna le vittime.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico