Sant’Arpino

La Pro Loco saluta il congedo del preside Dell’Amico

Sant’Arpino – Anche la Pro Loco di Sant’Arpino martedì 30 giugno sarà presente alla festa di pensionamento del dirigente scolastico Angelo Dell’Amico organizzata dai docenti dell’Istituto Comprensivo “Rocco-Cinquegrana”, nei locali della scuola media in via Rodari.

Per l’occasione si prevede una grande partecipazione popolare in quanto il neo pensionato è molto amato dalla cittadinanza che ha avuto modo di apprezzare nel corso di questi anni la sua cordialità e la sua disponibilità. Qualità quest’ultime che hanno lasciato un bellissimo ricordo nel tessuto sociale e civile del comune atellano.

Il sodalizio di via Marconi sarà rappresentato dal presidente Aldo Pezzella che consegnerà un’artistica targa ricordo a nome di tutti i soci, per celebrare la grande passione con cui il professore Angelo dell’Amico ha svolto il suo ruolo di dirigente prima della scuola media “Rocco” e poi dell’istituto comprensivo con annessa scuola elementare. In effetti la Pro Loco di Sant’Arpino già nel dicembre 2011 insignì il preside Dell’Amico del titolo di “socio onorario” riconoscendone fin da allora la grande professionalità e soprattutto la sua capacità di aprire la scuola al territorio e coinvolgerla in percorsi didattici e formativi con le associazioni e le istituzioni locali.

“Non è da tutti – dichiara Aldo Pezzella – dare senso e valore alla scuola attraverso il coinvolgimento degli alunni con la realtà sociale e culturale che li circonda. Angelo Dell’amico per noi della Pro Loco ha sempre avuto le porte aperte e non ha mai lesinato alcuno sforzo per sostenere le nostre iniziative. Con orgoglio lo annoveriamo dal 2011 fra i soci onorari in quanto egli con la sua attività professionale ha interpretato al meglio quello spirito di volontariato e partecipazione che connota la Pro loco”.

Dunque, la carriera da dirigente dello stimato dirigente scolastico, socio onorario della Pro Loco, si concluderà in questa settimana di fine giugno all’interno di una cornice di grandi emozioni e di calorosi ringraziamenti tributati ad una persona che nella scuola ha trascorso gran parte della sua vita.

La Pro Loco di Sant’Arpino in quanto espressione ultra trentennale di impegno civile per la salvaguardia del patrimonio storico e culturale del paese non poteva certo mancare a questo grande tributo collettivo ad un uomo di cultura che tanto ha fatto per la scuola e le nuove generazioni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Casoria, assegno contraffatto: il giudice assolve imputato per depenalizzazione reato https://t.co/692IQmILm1

Condividi con un amico