Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

La poetessa Lia Manzi presenta “Qualcosa sul vento”

Casagiove – Il 19 giugno, alle ore 18.30, il Centro Hecate ospiterà la poetessa Lia Manzi che presenterà la sua opera “Qualcosa sul vento”.

Le poesie saranno introdotte dalla relazione del dottor Salvatore Manzi. La serata vedrà tra gli altri ospiti la presenza della Mariarosaria Alfieri criminologa presidente dell’associazione Criminal Alt, Rosy Di Costanzo (insegnante impegnata in metodologie didattiche innovative), la dottoressa Rosa Glorioso (vicepresidente della commissione pari opportunità provinciale), la sociologa Rosamaria Ramella, la dottoressa Annie Vanore (psicologa e psicoterapeuta), Pina Candileno (artista). Le letture saranno affidate a Milena Conte, allieva del liceo Manzoni di Caserta.

La semplicità, più volte è stato detto, è compagna della verità. Quasi sia un teorema, aggiungo che la verità si accompagna alla bellezza e questo non fa altro che riproporci il tema antico della kalokagathia, cioè l’ideale di perfezione umana dei greci. La semplicità, infatti e originalità dei versi resi con parole del quotidiano, sia nell’uso non ricercato dei termini, sia nell’immediatezza delle espressioni, è il carattere precipuo delle liriche che compongono la silloge “Qualcosa sul vento” di Lia Manzi.

Toni semplici, accompagnati da immagini lievi della natura, ci introducono in un mondo che sa di idillio, di pace ritrovata, di serenità e luce. Molta luce che sconfina gradualmente nel divino del cielo, vedasi Salmo (p.70), come un “vento” di Dio, ruach Jahweh, che meni verso un limite naturale cui tende la vita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico