Gricignano

Isola ecologica, beccati e multati altri “zuzzusi” in trasferta da Carinaro

Gricignano – Prosegue, a suon di multe e grazie alla videosorveglianza, la guerra di “zuzzusi” che depositano, al di fuori degli orari consentiti, rifiuti davanti all’isola ecologica di Gricignano.

Persone che, spesso, arrivano dalle comunità limitrofe. Dopo l’automobilista di Teverola, beccato dal sindaco Andrea Moretti in persona, mentre abbandonava una busta contenente bottiglie di vetro all’esterno del centro di raccolta di via Boscariello (guarda il video), altri “zuzzusi” sono giunti da Carinaro, a bordo di due vetture, dalle quali hanno scaricato rifiuti.

Anche in quest’ultimo caso la scena è stata ripresa dalla videocamera installata in zona, i “zuzzusi” identificati e sanzionati a dovere dagli agenti della Polizia municipale.

Sempre davanti all’isola ecologica un altro episodio di abbandono indiscriminato di rifiuti quello che ha riguardato alcuni ignoti giunti a bordo di un’Apecar sulla quale erano caricati materiali ferrosi, lasciati sul marciapiede. Attraverso le riprese video (guarda), la Polizia municipale sta rintracciando i malfattori per comminare le sanzioni previste dalla normativa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti https://t.co/MTxlXnQXBR

Pompei, tombaroli scoprono nuovo sito: denunciati dai carabinieri https://t.co/tu6KC7pMtc

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto - https://t.co/ezs7jenj01

Misilmeri, auto rubate e rivendute in autosaloni: 12 arresti - https://t.co/fRJLAt5J8Y

Condividi con un amico