Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Il Pd al sindaco: “Fa un favore a noi e a te stesso, non ritirare le dimissioni”

MarcianiseDopo le dimissioni giustificate in un laconico comunicato stampa da “Motivazioni strettamente personali” arriva una buona notizia per il sindaco De Angelis: gli accertamenti effettuati a seguito di un malore non hanno riscontrato alcun problema. Ci fa piacere per le condizioni di salute del sindaco De Angelis, il quale, però, di problemi ne ha tanti e, purtroppo, non sa o non riesce a gestirli.

Questa amministrazione di destra nata due anni fa, fin da subito ha dato chiari segni di scarsa coesione e disomogeneità di intenti, manifestati in un continuo cambio di assessori. Ogni partito o gruppo di maggioranza è andato avanti in piena autonomia, senza un lavoro univoco, e questo grazie alle scarse doti di capacità e autorevolezza che gli stessi alleati non riconoscono a De Angelis.

Questi due anni sono trascorsi tra delibere approvate e poi revocate, incarichi dirigenziali assegnati e poi annullati, concorsi espletati e mai aggiudicati, autorizzazione di trasferimento di istituto scolastico e poi cancellata, l’abbandono totale del verde pubblico e delle piazzette, tra una piscina comunale ancora chiusa, tra fondi già assegnati e che si stanno perdendo per incapacità (vedi teatro Mugnone, Ring Verde, Fondi per la sicurezza nelle scuole, ecc..), tra un ospedale che giorno dopo giorno viene declassato e depauperato senza opporre nessuna resistenza, tra richieste di ampliamento dell’outlet, quindi investimenti sul territorio, mai autorizzate, e tanti altri “tra” che ricordarli tutti non è semplice.

Oltre a questi problemi sono nati e ne stanno nascendo altri: dalla disoccupazione alla prospettiva di chiusura di aziende falcidiate dalla crisi, situazioni che andrebbero gestite con estrema cautela e capacità di trattative tra imprenditori, enti e lavoratori. E questa è un’altra dote che non viene riconosciuta al sindaco De Angelis.

Sindaco, non ritirare le dimissioni! Fai un favore a te stesso ed a noi tutti. E’ certamente un atto dovuto nei confronti di tutti i cittadini che ti hanno votato ed eletto nella speranza di un miglioramento. 

Angelo Raucci (segretario Pd Marcianise)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico