Sant’Arpino

Giuseppe Capasso nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana

Sant’Arpino – Importantissimo riconoscimento per un figlio di Sant’Arpino. Il sostituto Commissario della Polizia Stradale di Piacenza Nord, Giuseppe Capasso, è stato insignito del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

L’onorificenza conferita al Capasso dal Presidente della Repubblica lo scorso 27 dicembre è stata consegnata dal Prefetto di Lodi, Antonio Corona, nel corso di una solenne cerimonia tenutasi nel centro storico della cittadina lombarda, proprio in occasione della Festa delle Repubblica il 2 giugno.

Alla manifestazione hanno presenziato, tantissime autorità civili, religiose e militari, fra cui il sindaco di Guardamiglio, centro dove attualmente risiede il neo Cavaliere, Elia Bergamaschi.

Arruolatosi in Polizia Stradale nel 1970 Capasso, vanta oltre 41 anni di servizio, di cui 25 di comando e 7 di vice comando.

Appartenente ad una stimata e conosciuta famiglia santarpinese, è fratello dell’imprenditore ed ex vicesindaco Ernesto Capasso, il sostituto commissario è sposato con la signora Giovanna D’Antonio ed è padre di quattro figli.

Con tale onorificenza viene riconosciuto lo spirito di sacrificio e dedizione che in tutti questi anni-in cui ha operato in lungo ed in largo per l’Italia- hanno fatto di Capasso un punto di riferimenti fra quanti appartengono alla Polizia Stradale.

Tantissima la soddisfazione del sostituto commissario che senza nascondere un pizzico di orgoglio mista a commozione non ha mancato di ringraziare quanti gli sono stati al fianco in questi decenni, familiari, amici e colleghi.

Grandissima, ovviamente, anche la gioia in tutta la comunità santarpinese per un proprio figlio che ha saputo farsi valere ed apprezzare in altre zone d’Italia, grazie alla propria serietà, dedizione e professionalità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico