Santa Maria C. V. - San Tammaro

Giostrine e verde pubblico da riparare: ordinanza del sindaco

Santa Maria Capua Vetere – Giostrine da rimettere subito in sesto e cura del verde pubblico: il sindaco Biagio Di Muro ricorre allo strumento dell’ordinanza urgente e contingibile per provvedere con immediatezza alla sicurezza dei giochi per i bimbi e sblocca la procedura di contabilità per intervenire sul verde da sistemare.

E’ questa la strada individuata dall’amministrazione comunale per porre rimedio alla situazione di degrado che si è creata nelle ultime settimane e che ha suscitato tante giuste lamentele da parte dei cittadini.

Alla base del disservizio – si spiega a Palazzo Lucarelli – ci sono problemi legati alla nuova normativa della contabilità pubblica, alla quale ci si è dovuti adeguare con la conseguenza di bloccare alcune voci di bilancio.

Per superare lo stallo si è optato – nel caso delle giostrine – per l’ordinanza d’urgenza, giustificata peraltro da obiettive condizioni di pericolo e di rischio imminente per l’incolumità pubblica. Grazie a tale provvedimento, da lunedì potranno essere rimesse in sicurezza le giostrine dedicate ai più piccoli nelle aree pubbliche.

Sbloccati anche i fondi per il verde, arenatisi per le stesse ragioni normative: anche in questo caso da lunedì si provvederà a rimuovere erbacce e a curare prati e piante.

Il sindaco Di Muro, inoltre, ha scritto nuovamente all’Asl (a distanza di un mese dalla precedente comunicazione rimasta inevasa) per sollecitare interventi urgenti di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione in città, anche alla luce delle nuove segnalazioni relative alla presenza di ratti e insetti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico