Aversa

Forzano posto di blocco, fermati: in auto un coltello

Aversa – La polizia ha denunciato, in stato di libertà, C.A.C., 30enne di Aversa, per porto e possesso di un coltello. A Castel Volturno, nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 16, nel corso dei rafforzati servizi di controllo del territorio tesi alla prevenzione e repressione dei reati sul litorale domitio, gli agenti del Reparto prevenzione crimine Campania, in via del Mare, hanno intimato l’alt ad una vettura con a bordo due giovani uomini per un controllo.

C.A.C., alla guida dell’auto, piuttosto che fermarsi, ha accelerato nel vano tentativo di dileguarsi ma è stato immediatamente bloccato. I due sono subito apparsi nervosi e reticenti.

Nel corso di una perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto un coltello lungo 14 centimetri occultato nel vano porta oggetti lato guida della vettura. Condotti negli uffici del commissariato di Castel Volturno, è emerso che entrambi risultavano annoverare precedenti di polizia e che la vettura, di proprietà del guidatore, era priva di copertura assicurativa.

Il30enne è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria mentre il coltello è stato sequestrato. Nei confronti dell’uomo e del suo compagno di viaggio, un 33enne anch’egli di Aversa, è stato avviato il procedimento per l’irrogazione della misura del divieto di ritorno nel Comune di Castel Volturno. C.A.C. è stato, infine, contravvenzionato per le violazioni al codice della strada scaturite dal controllo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico