Cesa

Commissione sismica, scontro tra maggioranza e “Cesa C’è”

Cesa – Botta e risposta tra la maggioranza guidata dal sindaco Enzo Guida e il gruppo di minoranza “Cesa C’è” sulla “scarsa divulgazione” dell’avviso pubblico per la nomina della nuova commissione sismica.

“L’avviso – spiegano dalla maggioranza – è stato sottoscritto dal sindaco venerdì 12 giugno, affinché da lunedì 15 giugno potessero decorrere i termini la presentazione delle domande. Nel corso della giornata di sabato 13 giugno, dunque due giorni prima, i manifesti del relativo avviso pubblico sono stati già affissi negli appositi spazi, come si nota dalla foto che forniamo”. “Rammento – interviene il sindaco Guida – che la commissione sismica sta operando in regime di proroga da parecchio tempo ed era giusto, quindi, cercare di avviare il rinnovo nel più breve tempo possibile. Circa poi la pubblicazione dell’avviso in questione sul sito Internet dell’ente mi risulta essere avvenuta. Giova ricordare che la fase della pubblicazione di un qualsiasi avviso è un atto di gestione che è compiuta dagli uffici comunali e non è certamente compito dell’amministratore comunale provvedere alla esecuzione degli adempimenti relativi”.

In merito, poi, alla gestione della pagina Facebook dell’Ente, Guida fa presente che questa per la sua dinamicità fornisce tutte le notizie relative all’attività amministrativa, anche in tempo reale.  “Pubblicare foto di articoli pubblicati su quotidiani locali, che attengono alla attività amministrativa, rappresenta un modo per svolgere un servizio di rassegna stampa. – sottolinea il primo cittadino – Inoltre, si precisa che la pagina Facebook del Comune di Cesa attualmente è ancora in una fase di sperimentazione e soprattutto è abbastanza seguita nonché apprezzata dai cittadini. Si coglie l’occasione per sollecitare l’utilizzo di questo social network per segnalare, tramite l’invio di messaggi, disservizi e problematiche, nonché indicare dei suggerimenti”.

A stretto giro arriva la replica di ‘Cesa C’è’: “Apprendiamo con stupore che il sindaco ci risponda con una foto di un manifesto che, chissà perché, solo dopo la nostra segnalazione di ieri si è visto su una bacheca della pubblica affissione, (forse prima di ieri erano dei manifesti invisibili) ma ribadiamo tuttavia che l’avviso non ha avuto la giusta divulgazione, né con l’affissione nell’intero territorio comunale, né a mezzo stampa.

Inoltre, ci stupisce ancora di più che, nonostante Guida sia il sindaco da soli 20 giorni, scaraventa la responsabilità della mancata pubblicazione sugli uffici quando afferma che ‘la fase della pubblicazione di un qualsiasi avviso è un atto di gestione che è compiuta dagli uffici comunali, e non è certamente compito dell’amministrazione comunale’.

A seguito di tale affermazione prendiamo atto che il sindaco si sveste della responsabilità di controllo di cui ha pieno potere lui e l’intera maggioranza consiliare”.

“Comunque – concludono da Cesa C’è – il nostro intento era dare la più ampia divulgazione dell’avviso di iscrizione in una short-list per tecnici ai fini della nomina nella nuova commissione sismica, la cui scadenza ricordiamo è fissata al 29 giugno 2015, e sicuramente con il nostro intervento la notizia ha avuto la giusta pubblicità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico