Aversa

Berretti, la Normanna si aggiudica il primo round dei play off

Aversa – L’Aversa Normanna si aggiudica il primo round dei quarti di finali play off, battendo per 2-1 a Trentola Ducenta un tenace Catanzaro.

La squadra di mister Chianese vince meritatamente, recuperando una gara iniziata nel peggiore dei modi. A passare in vantaggio, infatti, sono proprio i calabresi. Al primo affondo, dopo sei minuti di gioco, Benincasa realizza la rete dello 0-1. L’esterno giallorosso arriva per primo dopo un diagonale di Giudetti, respinto in tuffo da Salese.

I granata non si danno certo per vinti e iniziano a macinare gioco, chiudendo nella metà campo gli ospiti. Martiniello ha due limpide occasioni da rete ma in entrambi i casi il portiere giallorosso riesce a deviare le conclusioni ravvicinate dell’attaccante aversano. Anche Fabozzi si fa stregare dall’estremo difensore calabrese.

Ciò che rimane, nel primo tempo, ai padroni di casa è una lunga sequenza di calci d’angolo. Nella ripresa, invece, i baby normanni concretizzano la loro supremazia. Al 3’, sull’ennesimo corner battuto da Venditti, Cannizzato esce male, non trattenendo il pallone. Per Finizio, ben appostato, è un gioco da ragazzi segnare a porta vuota. Il pareggio galvanizza ancora di più i granata, che cercano con insistenza la rete del sorpasso. La attengono al 35’, su calcio di rigore. Marzano viene messo giù in area da Cinquegrana e Martiniello spiazza Cannizzaro dagli undici metri. Il forcing finale non porta al terzo gol, che pur sarebbe meritato, e il match si chiude sul 2-1.

“Prima di commentare la partita – afferma nel dopo-gara mister Chianese – vorrei ricordare che questo è il diciannovesimo risultato utile consecutivo e che siamo fra le migliori otto squadre d’Italia. Tutto ciò non ci deve appagare. Il nostro obiettivo è raggiungere la Final Four di Salò. Per questo, dopo aver offerto oggi una buona prova, dobbiamo ripeterci nella gara di ritorno. Andremo a Catanzaro con la stessa voglia di vincere dimostrata in questa prima gara degli quarti di finale”.

Sabato 6 giugno gara due in Calabria.

BERRETTI, AVERSA NORMANNA-CATANZARO 2-1

AVERSA NORMANNA – Salese, Del Prete, Finizio (10’ st Romano), Venditti, De Matteis, Calvanese, Petricciuolo, Aprile, Fabozzi (42’ pt Russo, 39’ st Palomba), Martiniello, Marzano. A disp.: Granata A., Amitrano, Celentano, Granata G. All.: Chianese

CATANZARO – Cannizzaro, Barberi, Fedele, Commisso, Riitano, Cinquegrana, Benincasa, Dodaro, Giudetti (10’ st Tassone), Gesticò (19’ st Cotroneo), Bonadio (19’ pt Pagano). A disp.: Spinelli, Lugliese, Matellicani, Stilo. All.: Procopio

ARBITRO: De Rubeis de L’Aquila

RETI: 6’ st Benincasa (C), 3’ st Finizio (A), 35’ st Martiniello (A) su rig.

NOTE: angoli 10-1 per l’Aversa; ammoniti Calvanese, Romano (A), Benincasa, Cinquegrana e Fedele (S); recuperi 3’ pt, 6’ st

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico