Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Allegro, Marcianise in Jazz”, standing ovation per Andrea Tofanelli

Marcianise – Grande successo di pubblico e di consensi per la nona edizione del festival musicale “Allegro, Marcianise in Jazz” promosso ed organizzato dall’associazione culturale “Majeutica” tenutasi nella serata di venerdì scorso. Palazzo della Cultura gremito ed esaurito in ogni ordine di posto per il live del trio di Andrea Tofanelli che ha deliziato con la sua musica il caloroso e numeroso pubblico accorso nella splendida cornice dell’ex Monte dei Pegni dove c’era un’atmosfera magica sotto le stelle.

Il trio completato da altri due artisti di livello come il biellese Max Tempia all’hammond ed il napoletano Pasquale De Paola alla batteria ha davvero esaltato i presenti, suono assoli e melodie memorabili hanno reso unica la serata. Il trombettista toscano di fama mondiale ha proposto al pubblico il suo progetto “Classic in Jazz”, un repertorio vicino alla gente e per un pubblico di qualsiasi preparazione musicale.

Opere e lirica italiana e non arrangiata in chiave jazz dei vari Beethoven, Puccini e Verdi tra i tanti con un finale in crescendo con la chiusura dedicata al Sud ed alla Campania con “Tu si na cosa grande per me” di Domenico Modugno ed il bis chiesto a gran voce dal pubblico che ha tributato in piedi una standing ovation al trombettista ed al gruppo intero con un lungo applauso, subito dopo la fantastica interpretazione di “Summertime” di George Gershwin.

Acuti da paura per il Tofanelli che sabato ha poi tenuto la masterclass sempre al Palazzo di Via Duomo, tanti iscritti per il grande artista che ha tenuto lezione per una giornata intera dedicandosi appieno a coloro che ne avevano fatto richiesta.

Una grande occasione per musicisti, studenti, amatori e dilettanti della Tromba per “rubare” consigli preziosi ad un grande di livello internazionale. Idea che ha quindi riportato subito tanto successo ed è stata ulteriormente apprezzata andando così a completare un programma davvero eccezionale.

Andrea Tofanelli è nato a Viareggio ma cresciuto precisamente a Torre del Lago Puccini, diplomatosi con voto 10 e lode al Conservatorio “L. Boccherini” di Lucca dove è l’unico allievo ancora attualmente ad aver riportato quella votazione si è perfezionato con l’americano Armando Ghitalla della Boston Symphony Orchestra con il quale ha fatto il definitivo salto di qualità. Attualmente docente di Tromba e Laboratorio di Improvvisazione all’Istituto Superiore di Studi Musicali “O.Vecchi-A.Tonelli” di Modena, ha fatto parte dell’orchestra di Demo Morselli nonché tromba per molti anni (fino all’anno scorso) del Festival della canzone italiana di Sanremo.

Impegnato su Rai2 a “Mezzogiorno in Famiglia” condotto da Amadeus nell’orchestra del maestro Gianni Mazza ma soprattutto ambasciatore italiano della Tromba nel mondo alla ITG (International Trumpet Guild) Conference che si tiene negli Usa a cadenza annuale e tenutasi quest’anno a fine maggio in Ohio dove si radunano davvero i migliori trombettisti del mondo. Ha collaborato anche con tanti artisti italiani e stranieri di rilievo internazionale sia nell’ambito della musica leggera che jazz, per Majeutica portarlo a Marcianise è stata una vera impresa visti gli innumerevoli impegni che lo vedranno impegnato praticamente tutti i giorni in Italia, in Svizzera, Germania, Spagna ma soprattutto vederlo all’opera in Campania è una vera rarità e questo è un motivo in più per tutta la cittadinanza e gli appassionati per aver avuto l’occasione di poterlo ammirare.

Max Tempia all’hammond lo si può attualmente ammirare al “Maurizio Costanzo show”, dal 2001 con la Demo Morselli band nonché consulente e dimostratore per pianoforti digitali Casio e programmatore/dimostratore per la Korg, ha in carriera tantissime collaborazioni con cantanti di musica leggera tra i quali Ivan Graziani, Eugenio Finardi.

Il batterista Pasquale De Paola invece, napoletano diplomato al Conservatorio San Pietro a Majella dove consegue anche la Laurea di I Livello in Musica Jazz, nonché diplomato al “Drummers Collective” di New York, ha fatto parte dell’Orchesta di Piedigrotta nel 2008, al “Festival di Napoli” nel 2001 su Rete4, tournee teatrale di Valentina Stella, nella comedy show di Peppe Iodice oltre a varie partecipazioni in gruppi jazz con Marcello Coleman, Nicola Ferro, Mimmo Langella e Scott Henderson.

Bilancio ottimo e più che positivo per Majeutica ed “Allegro, Marcianise in Jazz” con la direzione artistica di Domenico Birnardo docente di Tromba al Liceo Musicale “Terra di Lavoro” di Caserta ed alla Scuola Media “Dario Santamaria” di Alvignano, ancora una volta la conferma che questa manifestazione di anno in anno diventa sempre più un riferimento per la città e porta Marcianise alla ribalta nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico