Aversa

“Salviamo la Maddalena”, giornata di musica e yoga

Aversa – Celebrata, domenica 21 giugno, all’ex ospedale psichiatrico “Santa Maria Maddalena” di Aversa, la Giornata Mondiale della Musica e dello Yoga.

Un evento unico e memorabile. Sin dalle calde ore del mattino, con le lezioni di yoga e con l’intervento del regista Silvano Agosti, l’atmosfera è stata gioiosa e rilassata. Musicisti e un divertentissimo sketch teatrale hanno, a partire dal pomeriggio, intrattenuto e animato il pubblico.

In serata l’atmosfera si è riscaldata al ritmo di “A-F-R-I-C-A”. Le travolgenti musiche africane, infatti, hanno fatto ballare tutta la platea. La manifestazione si è conclusa con le ipnotiche esibizioni delle danzatrici del ventre della scuola di danza etnica “L’angolo di Cliv”.

Il saluto finale è stato lasciato ai tre organizzatori dell’evento: Germano Carotenuto, Carmine Monaco e Vincenzo Oliva, i quali hanno ricordato come l’evento sia stato organizzato in pochissimo tempo, oltre che autofinanziato: dimostrazione questa che, con pochi mezzi ma con una certa dose di buona volontà, si può fare molto per “la Maddalena”.

Gli artisti accorsi nella giornata di domenica, infatti, si sono esibiti a titolo gratuito, “perché l’amore per l’arte e per le bellezze del nostro territorio supera ogni tipo di logica affaristica”, sottolineano gli organizzatori. E questo lo sanno bene i giovani del laboratorio politico “Iskra”, i quali, oltre ad aver dato il loro contributo alla realizzazione dell’evento, stanno conducendo attivamente una battaglia per la difesa ed il recupero dell’area.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico