Sant’Antonio Abate - Lettere

Scoperta dai Carabinieri una piantagione di cannabis

Lettere (NA) e Sant’Antonio Abate (NA). Monti Lattari: scoperta dai Carabinieri una piantagione di cannabis indica di 800 piante che se messe sul mercato avrebbero fruttato quasi un milione di euro.

Nei comuni di Lettere e Sant’Antonio Abate i Carabinieri della locali Stazioni insieme ai colleghi del 7° Elinucleo di Pontecagnano (SA) hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio, in particolare hanno localizzato in un terreno demaniale in località montana Principe Capomazzo una piantagione divisa in 2 piazzole, contenenti complessivamente 800 piante dell’altezza di circa 2 metri. La marijuana prodotta dalla piantagione venduta nelle ‘piazze’ di spaccio locali avrebbe fruttato circa un milione di euro.

Proseguono le indagini dei carabinieri per individuare i responsabili e la probabile riconducibilità della piantagione ai traffici di stupefacenti gestiti dai clan camorristici attivi in quell’area.

Dopo l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria oplontina i militari hanno sradicato e distrutto le piante.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico