Napoli

Napoli, un aiuto ai giovani artisti delle periferie

Napoli – Rendere le periferie della città sempre più inclusive. Nella sala giunta comunale di Napoli, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, è stato presentato “Giovani artisti o giovani utenti”, progetto cofinanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit”, dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Intervenuti gli assessori comunali alla Cultura ed ai Giovani, Nino Daniele ed Alessandra Clemente, il presidente dell’associazione “Gioco Immagine e Parole”, Maria Rosaria Teatro, la responsabile dell’organizzazione, Emilia Falcone, la responsabile della comunicazione, Martina Romanello, e la responsabile del monitoraggio e valutazione, Grazia Pernice.

“Premiamo lo spazio, lo riqualifichiamo, creando future professionali, tecniche, del mondo artistico culturale che poi saranno da supporto alla distribuzione dei prodotti artistici realizzati dai giovani delle periferie. Daremo anche consulenza a ragazzi che intendono avviare un’attività imprenditoriale nel campo dell’arte e della cultura”, spiega la presidente dell’associazione Maria Rosaria Teatro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico