Napoli

Napoli, la Federico II sigla intesa con altre Università del Mediterraneo

Napoli – “Muna – Mediterranean and Middle East University Network Agreement”. L’evento, di grande rilievo internazionale, nasce dall’esigenza dell’Università “Federico II” di acquisire una centralità, non più solo geografica, nell’ambito dell’area mediterranea e mediorientale.

L’iniziative assume un significato trascendente in un momento in cui quest’area geografica rappresenta un coacervo di tensioni che, oltre all’aspetto socioeconomico, si estrinsecano in una radicalizzazione ideologica e nel dramma delle migrazioni “bibliche”.

Il Muna vuole quindi essere uno strumento che, attraverso una condivisione delle Istituzioni Universitarie intorno all’Università degli Studi di Napoli Federico II, possa in qualche modo favorire un processo d’integrazione che superi antiche e nuove divaricazioni, globalmente intese.

Presente, alla stipula del protocollo d’intesa, un parterre molto variegato, con rettori e delegati delle Università di Mohammed V di Rabat (Regno del Marocco), Moulay Ismail di Meknés (Regno del Marocco), Hassan II di Casablanca (Regno del Marocco), Monastir (Repubblica di Tunisia), Pharos di Alexandria (Repubblica Araba d’Egitto), Saint Joseph di Beirut (Repubblica Libanese), Albanian University di Tirana (Repubblica d’Albania), Nouakchott (Islamic Republic of Mauritania), Badji Mokhtar di Annaba (Democr. Republic of People of Algeria), Cairo University del Cairo (Repubblica Araba d’Egitto), Libanese University (Repubblica Libanese).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico