Napoli

Foqus, “Sport per tutti” ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Napoli – Una giornata all’insegna dello sport e dell’impegno sociale, nell’ambito dell’iniziativa “Sport per Tutti”, tenutasi al Foqus, Fondazione Quartieri spagnoli. Istruttori professionisti hanno dato dimostrazione della loro bravura e preparazione nei diversi sport: dal calcetto, al tennis, dal mini basket, al pugilato e tanti altri.

Al gioco sono seguite vere e proprie lezioni pratiche per coinvolgere i più piccoli, gettando in loro il seme della curiosità e della passione per lo sport, utilizzato come strumento contro la violenza in questi quartieri difficili di Napoli.

Lo sa bene Patrizio Oliva, da anni impegnato nel sociale per “strappare” alla strada i giovani del territorio, insegnando loro il valore dello sport e il controllo della violenza. Oliva, prima con la sua associazione “Milleculure” e oggi nell’ambito del Foqus è riuscito a creare un punto di riferimento sano per i ragazzi di questa particolare, quanto difficile zona di Napoli.

Proprio su sollecitazione degli stessi ragazzi, Oliva ha ricevuto un riconoscimento alla presenza del Coni e Uisp, segno tangibile del grande impegno profuso a beneficio degli altri e della società.

All’iniziativa hanno preso parte anche tanti volti noti del panorama sportivo nazionale, nonché la Federazione Calcio Napoli con Gianluca Grava, che ha regalato numerosi gadget del Napoli a tutti i bambini presenti a sostegno dell’iniziativa, perché lo sport è disciplina, impegno, dedizione, sacrificio, insomma un programma completo per un’educazione sana, in grado di far sognare un futuro migliore anche a chi è circondato da una realtà ricca di difficoltà e deviazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico