Esteri

Strage in Pakistan: salgono su bus e sparano passeggeri, 43 morti

Karachi – Strage in Pakistan dove un commando di 6 uomini armati ha aperto il fuoco contro un autobus colmo di passeggeri.

L’attentato è avvenuto nel quartiere di Safoora Goth provocando almeno 43 morti e 13 feriti. “C’erano circa 60 passeggeri sul bus al momento dell’attacco – ha riferito un ufficiale della polizia locale, Najeeb Ahmed Khan – Gli aggressori sono arrivati a bordo di tre moto. Hanno cominciato aprendo il fuoco contro l’autista. Quando l’autobus si è fermato, hanno sparato sui passeggeri in modo indiscriminato”.

“L’obiettivo dell’attacco sono stati ismailiti innocenti”, ha aggiunto il capo della polizia, precisando che gli aggressori hanno sparato con pistole da 9 mm.

Fonti ospedaliere citate dal sito Dawn parlano di 25 uomini e 16 donne tra i morti, mentre la polizia riferisce che non ci sono bambini tra le vittime. Secondo la ricostruzione fornita da un testimone, l’attacco sarebbe stato condotto da otto uomini a bordo di tre o quattro motociclette.

Una fonte della polizia di Karachi ha spiegato a Dawn, a condizione di anonimato, che gli assalitori sono entrati sul bus e hanno sparato contro i passeggeri. Molti feriti sono in gravi condizioni. Gli attentatori sono riusciti a fuggire.

I talebani hanno rivendicato l’attacco.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico