Home

Roma, lite tra vicini di casa: accoltellato 48enne

Roma – Un uomo di 60 anni è finito in manette accusato di aver ucciso, al culmine di una lite condominiale, un uomo di origini romene di 48 anni. 

I due, in base a fonti locali, hanno avuto un violento diverbio quando il 60enne avrebbe deciso di porre fine alla questione accoltellando al cuore il vicino di casa. Il corpo dell’uomo, in fin di vita, è stato trovato nell’androne delle scale da un’altra vicina che ha allertato i soccorsi.

Il romeno è deceduto poco dopo il ricovero in ospedale. La vicenda è avvenuta intorno a mezzanotte in un palazzo di via Padre Damiano De Veuster nella zona di Ponte di Nona, a Roma.

Liti familiari e condominiali sono sempre più alla base di violente tragedie come quelle avvenute a Secondigliano e Afragola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico