Home

New York, il rapper Chinx ucciso in agguato nel Queens

New York – Lionel Pickens, 31 anni, in arte “Chinx”, rapper newyorkese, è morto in un ospedale del Queens, a New York, dopo una sparatoria in cui è rimasto colpito diverse volte al torace. E’ successo intorno alle 4 del mattino ora locale, le 10 di ieri mattina in Italia.

In gravi condizioni un altro giovane, di 27 anni, che era con lui. I due erano all’interno di una Porsche, di proprietà del rapper,, quando si è accostata un’altra macchina da cui sono stati esplosi diversi colpi d’arma da fuoco, almeno sette, che si notano nelle foto apparse sui media locali.

Chinx si era esibito qualche ora prima in un club di Brooklyn. Nato in una zona popolare nel Queens, in passato il rapper, stando alle fonti del New York Times, avrebbe trascorso anni in carcere per furto e spaccio di droga.

Era noto soprattutto per le sue collaborazioni con artisti di maggior successo, come Meek Mill e French Montana, con il quale lavorava sotto il marchio Coke Boys Records.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il clan Zagaria in Romania: Inquieto sarà estradato in Italia - https://t.co/JopdmxHijc

Napoli, "MigrAngels": la band italo-migrante "ogni oltre ideologia" - https://t.co/uoBSdlfvYA

Napoli, Enzo Dong inaugura il negozio "StartUp" - https://t.co/3p2na3UAJq

Marvin Hagler, l'ex campione del mondo di pugilato incontra gli studenti di Secondigliano - https://t.co/H4PNei1g4F

Condividi con un amico