Home

Lorenzo Jovanotti negli stadi: un tour da record

Un palco di 800 metri quadri per il tour di Jovanotti negli stadi. Il fronte palco è di 80 metri, mentre un fulmine collega questa prima piattaforma ad una seconda, di 750 metri, posta al centro dello stadio.

L’appuntamento con Jovanotti è per il 26 luglio al San Paolo, un appuntamento importante, che riporta il cantautore negli stadi, la culla ideale per la musica.

Sono questi i numeri che Jovanotti ha usato per annunciare, via social, il suo tour “Lorenzo negli stadi 2015”.  “Ci è voluto un anno di lavoro per realizzare il palco – ha dichiarato il cantante – Sta a voi decidere se cliccare play e ‘rovinarvi’ la sorpresa oppure tenere duro e aspettare la prima data del tour, così da farvi stupire ancora una volta”. Il palco per Jovanotti sarà “cuore di uno spettacolo che si ispira ai grandi del rock and roll: diretto e immediato come quelli di Springsteen, imponente in stile U2 e “un po’ esagerato” come lo sono stati i Rolling Stones negli anni ’80”.

Jovanotti parla di uno spettacolo fatto anche di progettazione, idee, scenografie, investimento nella parte virtual. “Noi e voi vivremo una esperienza di pura magia, indimenticabile. Lo spettacolo deve sottolineare che siamo vivi in questo mondo, in questo pianeta. Se non si esce da un concerto con la vita cambiata il concerto non ha avuto senso”. Il fulmine è anche una crepa. “Un passaggio tra cielo e terra, energia, rapidità, meraviglia che costruisce l’esistenza, quindi lo spettacolo. Questa volta proviamo ad arrivare il più possibile in mezzo al pubblico e lo abbiamo fatto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico