Salerno Prov.

Ineleggibilità: De Luca attende il verdetto della Cassazione

In attesa della sentenza delle sezioni riunite della Cassazione in merito all’ineleggibilità del candidato del centrosinistra, Vincenzo de Luca, volge al termine la corsa a palazzo santa Lucia dei cinque aspiranti governatori.

Ma la questione sulla sospensione della carica, in caso di elezioni, per l’ex sindaco di Salerno, resta centrale nel dibattito politico. A girare il dito nella piaga questa mattina, nel corso di un’iniziativa elettorale sul risparmio energetico, ci hanno pensato la candidata del Movimento Cinque Stelle, Valeria Ciarambino, e il governatore uscente, Stefano Caldoro.

De Luca, dal canto suo, ha già risposto a più riprese sull’argomento, preferendo concentrarsi su altri temi come la cultura e l’immigrazione

Sulla scuola si è concentrato, invece, il candidato di Sel, Salvatore Vozza, che ha partecipato a una manifestazione pubblica nel centro storico di Napoli.

Il candidato della lista Civica ‘Mo!”, Marco Esposito, sta puntando molto sulle sue proposte per il rilancio dell’economia e in particolare del commercio. Tra i capi saldi dell’ex assessore della giunta comunale l’equiparazione delle tariffe Rc auto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico