Home

Berlusconi un nuovo movimento e rivela: “Non lo guiderò io”

Roma – “Sarà un movimento che abbraccerà tutti i moderati italiani. Non sarà guidato da me, ma da un mio erede”. Lo ha detto il leader di Fi Silvio Berlusconi parlando della nascita del nuovo partito. “Chi sarà questo erede politico? Ci sono due o tre persone che potrebbero prendere il mio posto di leader del movimento, ma di sicuro non ci saranno primarie all’interno di Forza Italia”, ha sottolineato.

“La storia insegna che i grandi leader come De Gasperi, Craxi e Berlusconi non sono mai passati per le primarie”, ha poi spiegato il presidente di Forza Italia. Il futuro progetto politico che ha in mente “non si chiamerà Partito dei Repubblicani”.

Alle regionali in Campania “vincerà Caldoro”: Berlusconi ne è certo. “Ho puntato e punto ancora in modo convinto su Stefano perché è una persona capace”, ha detto. “Caldoro è un moderato, ha lavorato bene in questi cinque anni e ha dovuto rimettere in piedi una Regione in deficit. Ha risollevare tutto, a cominciare dalla sanità e per questo sono convinto che i campani lo premieranno il 31 maggio prossimo”, ha ribadito l’ex premier.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico