Aversa

Yalla celebra la città interculturale

Aversa – Nell’ambito del programma “Maggio, mese della solidarietà”, organizzato dall’amministrazione comunale di Aversa, guidata dal Sindaco Giuseppe Sagliocco, il centro Yalla e il centro anti-violenza Noemi celebreranno la “Giornata internazionale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo”.

Istituita dall’Unesco nel 2002, Aversa celebrerà la “Giornata internazionale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo” attraverso un incontro/dibattito pubblico, al quale parteciperanno psicologi, operatori del sociale e mediatori culturali, con lo scopo di trattare tematiche più che mai attuali, relative all’immigrazione, al fenomeno migratorio, alle politiche di accoglienza territoriali, alla normativa vigente.

L’incontro è in programma giovedì 21 maggio, alle ore 15, al centro studi Caianiello (ex Macello). Il Centro Yalla e il Centro antiviolenza presenteranno, inoltre, le attività promosse per favorire lo scambio interculturale e lo sviluppo urbano, progettando insieme il futuro della città di Aversa.

“La giornata internazionale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo” è stata istituita dall’Unesco nel 2002 e nasce dall’idea che la diversità, in tutte le sue espressioni, da quella culturale a quella di genere, è considerata, a livello internazionale, una ricchezza da riconoscere e valorizzare. Questa idea anima anche le azioni del Centro Yalla e del Centro antiviolenza Noemi, che promuovono un incontro/dibattito pubblico, il cui scopo è quello di diffondere l’idea che le persone che abitano un luogo, ci vivono creando storia, arte e una nuova cultura. La cultura infatti, non è unica, esistono tante culture.

La cittadinanza è invitata ad un dibattito pubblico, al quale parteciperanno psicologi, operatori del sociale e mediatori culturali, per costruire insieme il futuro della nostra città. Tratteremo insieme tematiche più che mai attuali, relative all’immigrazione, al fenomeno migratorio, alle politiche di accoglienza territoriali, alla normativa vigente. Il Centro Yalla e il Centro Noemi presenteranno le attività promosse per favorire lo scambio interculturale e lo sviluppo urbano, progettando insieme il futuro della città di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico