Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Wi-fi, videosorveglianza e illuminazione: vertice su project financing

Marcianise – Un impianto di pubblica illuminazione a led, ampliato e potenziato, la realizzazione di una rete wi fi, l’incremento del sistema di videosorveglianza. Sono questi i cardini su cui ruota il project financing promosso dall’esecutivo comunale, attraverso il sindaco Antonio De Angelis, in collaborazione con l’assessore all’Edilizia Pubblica, Raffaele Tartaglione, e con il consigliere delegato Paride Amoroso.

I tre amministratori, nel pomeriggio del 15 maggio, presso la sala giunta, coadiuvati dal vicesindaco, Enrico Accinni, dal presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Tartaglione, e dall’assessore alle Politiche ambientali, Domenico Iuliano, hanno tenuto un incontro con i rappresentanti della società proponente. Alla fine della riunione, finalizzata alla discussione dei dettagli dell’iniziativa, i convenuti hanno espresso unanime parere favorevole.  Secondo quanto previsto, l’Ente di via Roma dovrebbe acquisire il progetto, già presentato, con le relative modifiche, e farne oggetto di un avviso pubblico per l’affidamento dei lavori di realizzazione.

Nello specifico, l’impresa aggiudicataria della gara si dovrebbe impegnare alla sostituzione dei pali e dei quadri elettrici ormai vecchi con dei nuovi, di tutti i corpi illuminanti con altrettanti a tecnologia led;  dovrebbe  inoltre estendere la rete di pubblica illuminazione anche alle strade periferiche attualmente non servite (come ad esempio, la zona del quartiere Medaglie d’Oro posta nei pressi dell’area fieristica),  ed interrare 800 metri di cavi elettrici, attualmente aerei. La suddetta ditta sarebbe chiamata inoltre a dotare i lampioni di apparecchiatura wi fi e di videosorveglianza.

In cambio dell’intera realizzazione la società appaltata riceverebbe l’affidamento del  servizio di illuminazione, il cui costo , comprensivo di quello dei consumi elettrici, sarebbe pari a quello attualmente sostenuto dal Comune.

In proposito, il sindaco De Angelis: “Grazie alla loro capillarità sul territorio, i pali consentono di attivare nuovi servizi per il cittadino, senza dover creare nuove infrastrutture che, tra l’altro, prevedrebbero un notevole dispendio economico. Per questo riteniamo che questo progetto, pur senza dover prevedere capitoli di bilancio ad hoc e pur senza stravolgere l’assetto urbano, sarà in grado di operare un cambiamento sostanziale”.

“Numerosi i suoi vantaggi, – ha spiegato l’assessore Tartaglione – prima di tutto in termini di contenimento dei costi e di tutela dell’ambiente: è risaputo che l’impiego del led consente di raggiungere livelli ottimali di efficienza, con una spesa minore,  con riduzione dell’inquinamento luminoso e con una conseguente e sostanziale diminuzione della dispersione dell’anidride carbonica nell’atmosfera”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, il consigliere Amoroso: “La possibilità di avere una rete wifi in tutta la città che il Comune potrà gestire in proprio, sarà un passo verso la modernità. Per molte persone internet è ormai strumento indispensabile nella quotidianità: è importante poter garantire loro una connessione in qualsiasi area si trovino ed a qualsiasi ora. Senza contare che grazie alla possibilità di incrementare il sistema di videosorveglianza potremo aumentare il livello di sicurezza sul territorio, intervenendo in modo incisivo su un tema molto sentito da ogni cittadino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico