Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Spaccio di droga vicino scuole medie: 11 arresti nel Casertano

Caserta – Sono ritenuti tutti coinvolti nelle “piazze di spaccio” di Recale e comuni limitrofi gli 11 arrestati, stamani, dai carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere.

L’indagine, condotta dai militari della stazione di Macerata Campania, si è protratta dal marzo 2013 al febbraio 2014, e ha consentito la ricostruzione della filiera dei protagonisti dello spaccio di droga che avveniva anche nelle vicinanze di scuole medie inferiori dove alcuni alunni minorenni acquistavano le sostanze stupefacenti.

Attraverso intercettazioni telefoniche, videoriprese, pedinamenti e riscontri di polizia giudiziaria, è stato individuato il canale di approvvigionamento della droga, acquistata nella

provincia di Napoli, in particolare nel quartiere di Secondigliano, e trasportata da corrieri, per essere messa in vendita nel territorio casertano.

In carcere sono finiti: Nicola De Silvia, 22 anni, Andrea Zamo, 26, Fabio Massaro, 22, Vincenzo Mocerino, 29, già detenuto a Poggioreale, Giovanni Gianoglio, 28, Michele Alboretti, 34, Gabriele Mazzeo, 29. Ai domiciliari: Biagio Porfidia, 23, Carlo Ponticelli, 45, già detenuto a Poggioreale, Giacomo Plumitallo, 28, e Manuel Scarfato, 29.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico