Caserta Prov.

Scuola, ex Lsu da tre mesi senza stipendio: l’opposizione lancia l’allarme

Carinaro – Da tre mesi non percepiscono lo stipendio. Parliamo delle ex lavoratrici socialmente utili in forza alla Sitec che svolgono servizi di pulizia nelle scuole di Carinaro.

Sul caso interviene il gruppo di opposizione “Uniti per Cambiare” – composto dal capogruppo Giuseppe Barbato, Assunta Madonia, Alfonso Turco e Massimo Emiliano Petrarca – che in una lettera inviata al sindaco Annamaria Dell’Aprovitola e al Prefetto di Caserta, Carmela Pagano, chiede il loro intervento istituzionale “perché – spiegano i consiglieri – lo stato di disperazione delle lavoratrici è arrivato ai limiti della comune sopportabilità”.

Al primo cittadino, in particolare, l’opposizione chiede di negoziare con la ditta brindisina, che detiene l’appalto fino al 2016, per assicurare alle addette il pagamento delle spettanze.  Le lavoratrici, tra l’altro, nelle ultime settimane sono state impiegate anche per le pulizie al liceo scientifico “Fermi” di Aversa, in appoggio al personale titolare, e hanno percepito, in tutto, l’irrisoria cifra di 120 euro.

Già lo scorso anno si verificò una situazione analoga, sfociata nel disperato gesto, da parte delle lavoratrici, di incatenarsi ai cancelli delle scuole elementari carinaresi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico