Maddaloni - Valle di Maddaloni

Rapina in casa, sorpresi dal proprietario: un arresto

Maddaloni – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza di reato, un giovane slavo, minorenne, residente a Napoli, al campo rom di Scampia, ritenuto responsabile, insieme ad altri complici in corso di identificazione, di una rapina in abitazione commessa ai danni di un 37enne di Maddaloni.

I malfattori, infatti, previa effrazione di una finestra, dopo essersi introdotti all’interno della predetta abitazione, mentre stavano asportando vari monili in oro ed un personal computer, sono stati sorpresi dalla vittima, appena rincasata, con la quale hanno ingaggiato una colluttazione.

I militari, a seguito di segnalazione pervenuta sul 112, sono subito intervenuti riuscendo a bloccare il minore, in possesso di parte della refurtiva, recuperata e restituita al legittimo proprietario. I complici, invece, accortisi dell’arrivo dei Carabinieri, si sono precipitosamente allontanati per le vie limitrofe a bordo di una Fiat stilo di colore blu.

A seguito del successivo sopralluogo, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato vari oggetti atti allo scasso. La vittima, visitata presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Maddaloni, è stata riscontrata affetta da “escoriazioni braccio destro, contusione mano sinistra”.

Indagini in corso finalizzate all’identificazione dei complici. L’arrestato è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Napoli-Colli Aminei, su disposizione della competente autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico