Maddaloni - Valle di Maddaloni

Picchia la convivente davanti al figlio minore: arrestato

Maddaloni – Maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente, anche alla presenza del figlio minore. E’ l’accusa a carico di Claudio Lettieri, 33 anni, di Maddaloni, arrestato giovedì mattina dai carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere, su ordine della sezione reati a tutela delle fasce deboli, coordinata dal procuratore Raffaella Capasso.

L’attività investigativa, articolatasi attraverso un attività di polizia giudiziaria svolta in tempo reale rispetto alla denuncia della parte offesa, consentiva di riscontrare l’esistenza di una situazione di profondo disagio all’interno del nucleo familiare.

L’indagato, come fanno sapere gli investigatori, era solito aggredire, verbalmente e fisicamente la convivente, incurante della presenza del figlio minore, procurandole spesso lesioni riscontrate dai referti medici.

L’allontanamento volontario della donna dall’abitazione familiare non poneva freno alle condotte violente del 33enne, il quale, sottolineano ancora gli inquirenti, si rendeva anche autore di reiterati danneggiamenti, aggressioni e minacce nei confronti dei familiari della vittima che avevano dato ospitalità all’ex convivente. Per lui è stata disposta la misura degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico