Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Piazza: “Una fiera o un gran bazar?”

Mondragone – Una Fiera trasformata in un gran Bazar! E’ quanto sta accadendo negli ultimi tempi a Mondragone a seguito del patrocinio del duo Cennami/Schiappa per lo svolgimento di una fiera nella villa comunale.

La Delibera di Giunta Municipale n°50/2015 ha concesso l’uso di una vasta area dei giardini pubblici nei pressi del lungomare cittadino per l’esposizione di prodotti tipici delle regioni italiane, dell’artigianato e del riuso di materiali.

A prima vista, camminando lungo il percorso dove sono posizionati gli stand, tutto sembra tranne che l’esposizione dei prodotti elencati nell’atto giuntale. Difatti, appena si mette piede nella villa pubblica, ci si imbatte immediatamente in chi ti vuole vendere la zanzariera magnetica di produzione industriale e di probabile origine cinese o in chi propone ai piccoli passanti lo sparo con il fucile ad aria compressa per colpire vecchie lattine di bibite; insomma sembra più un gran bazar che una fiera!

 Poiché si è constatato che parte di quanto impiantato sul posto nei giorni scorsi non corrisponde a quello approvato in delibera e stante l’assoluta carenza di controlli, si è provveduto a richiedere una verifica ai responsabili del provvedimento e cioè al comandante della Polizia Municipale e al capo ripartizione dell’Area Sociale e Culturale, al fine di accertare se siano stati rispettati tutti i dettami dell’atto deliberativo.

Non c’è che dire, pur di concedere l’ennesimo patrocinio, la maggioranza del ribaltone ha colpito ancora; solo che al mercato delle vacche – stavolta – si è preferito il mercato delle chincaglierie.

Giuseppe Piazza, consigliere comunale 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico