Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Maggio dei Monumenti”, il sindaco: “Pronti a collaborare per iniziative future”

Marcianise – Entusiastici gli apprezzamenti per “Maggio dei Monumenti”, iniziativa di riscoperta del patrimonio artistico locale, promossa dall’amministrazione comunale, attraverso il sindaco Antonio De Angelis e l’assessore alle Politiche Culturali, Emilia Tarantino, e dalla Pro Loco Marcianise, coordinata dal presidente Domenico Rosato.

Per il terzo appuntamento, tenutosi lo scorso 23 maggio, guide d’eccezione sono stati gli allievi dell’istituto comprensivo “Cavour” e quelli dell’Isiss “Novelli”: i primi  si sono occupati del Duomo, non lesinando nelle loro spiegazioni dettagli ed aneddoti poco noti, mentre i secondi hanno illustrato ad appassionati e curiosi le caratteristiche principali del Palazzo che ospita la loro scuola, il Novelli,  dell’Esedra che vi è collocata all’interno, nonché del Convento degli Alcantarini. Gli stessi alunni del “Novelli”  hanno accolto il pubblico interessato in abiti d’epoca, confezionati dalle studentesse dell’indirizzo “abbigliamento e moda”.

Ad ascoltarli, attento e partecipe, il sindaco Antonio De Angelis, accompagnato dal presidente dell’assise comunale, Giuseppe Tartaglione. Il primo cittadino, che ha fatto tappa presso tutti i monumenti aperti per la giornata, ha rivolto, nel Duomo,  un saluto ai convenuti, formulando i propri ringraziamenti alla Pro Loco, ai Dirigenti scolastici che hanno aderito all’iniziativa, ed a tutti i docenti impegnati nel aiutare i propri discenti nello studio del patrimonio monumentale marcianisano.

“Continuo ad emozionarmi – ha spiegato il sindaco De Angelis – ogni volta che partecipo a questo evento in cui riscopriamo il passato attraverso le parole dei giovani, colonna portante del futuro. Come amministrazione abbiamo voluto offrire la nostra collaborazione fattiva nell’organizzazione dell’intera kermesse, ed intervenire ad ogni appuntamento, perché crediamo nell’efficacia dell’incontro tra generazioni per promuovere scambi culturali e condividere la fruizione del patrimonio artistico, soprattutto locale, consci dell’importanza della conoscenza del territorio come elemento fondante l’identità dei singoli. Saremo ben lieti di poter collaborare in futuro alla realizzazione di manifestazioni analoghe”.

Parole di lode sono state espresse anche dal presidente dell’assise comunale e dal presidente della Pro Loco, Domenico Rosato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico