Teverola

La campagna elettorale di Di Matteo viaggia in bicicletta

Teverola – Continua il viaggio fra i cittadini e in tutte le aree del nostro territorio comunale. Dopo i gazebo, gli incontri all’esterno delle scuole e alla fiera settimanale, l’emozionante comizio che ieri sera, nel rione Casaluce-Teverola, ha visto la partecipazione di centinaia di persone, domani il nostro tour elettorale proseguirà in bicicletta. Tutti i componenti della lista, con il candidato sindaco Dario Di Matteo in testa, in mattinata raggiungeranno a bordo delle bici, indossando le t – shirt con la scritta “Teverola Città fertile”, le varie aree del paese.

Ad ogni tappa, incontreranno i cittadini per l’illustrazione delle linee programmatiche e la presentazione dei progetti dei parchi pubblici, già previsti dalla coalizione per rendere Teverola più vivibile e sostenibile. I parchi sono previsti nei rioni al confine con Casaluce e Carinaro e nel rione San Lorenzo.

Al centro del paese, invece, sarà illustrato il progetto del parco previsto nell’area ex mulino Chirico. La stessa area su cui la maggioranza uscente, oggi ricandidata, è intoppata in una grave contraddizione, avendo, nel programma degli annunci, previsto area verde attrezzata, sebbene nello stesso Puc da essa approvato appena qualche mese fa, non abbia previsto la destinazione a standard pubblico.

Due sono le condizioni: o le idee sono confuse o non si crede veramente in quello che si promette ai cittadini. Per quanto riguarda la nostra lista, invece, gli interventi da effettuare per il bene di Teverola sono già ben definiti. E domani verranno condivisi ancora una volta con i cittadini. La stessa scelta di percorrere il paese in bicicletta, in un territorio dove il traffico e l’inquinamento atmosferico costituiscono alcune delle tante criticità, vuole lanciare il messaggio di un’inversione di tendenza.

“A piccoli passi – commenta Dario Di Matteo – i territori possono evolversi e proiettarsi verso uno sviluppo sostenibile, che privilegi il rispetto per l’ambiente e la salute”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico