Santa Maria C. V. - San Tammaro

Guardie Ecozoofile, l’Anpana-Oepa conclude il primo step

Santa Maria Capua Vetere – Nella giornata di domenica 10 maggio, nell’aula consiliare del Comune di Santa Maria Capua Vetere, concessa per l’occasione dal sindaco Biagio Di Muro, l’associazione “Anpana-Oepa” ha ultimato la prima fase di preparazione di circa 50 candidati (quasi tutti dei paesi vicini), interessati alla nomina a “Guardia per il Servizio di Polizia Ecozoofila e di Operatore di Protezione Civile”.

Gli esami, svoltisi nella forma scritta ed orale, si sono articolati nell’arco dell’intera giornata e si sono esauriti in perfetta regolarità, concludendo un corso di preparazione tenuto dalla stessa commissione di esami e da esperti della materia.

Nell’occasione vi è stato l’iniziale auspicio del sindaco, il quale ha voluto ricordare come l’amministrazione con deliberazioni della giunta comunale abbia già deciso di portare avanti l’iniziativa anche per i propri concittadini e sotto il proprio patrocinio. E’ stato chiaro come fosse a cuore del primo cittadino che la nascita ed il progredire di queste iniziative, possano trovare un giusto e maggiore riscontro tra i sammaritani.

Durante le fasi di svolgimento del primo step di esami, su base strettamente teorica, è stato particolarmente evidenziato da parte dei docenti il ruolo di guardia per il servizio di polizia ecozoofila e di operatore di protezione civile nel suo status di “pubblico ufficiale”, in cui esse sono inseriti; tanto per evidenziare quanto rilievo possa avere per tutti la loro opera di volontariato gratuito.

La successiva fase preparatoria che si articolerà in un corso pratico – attitudinale si svolgerà sempre nei locali del Comune di Santa Maria Capua Vetere, per l’occasione aperti al pubblico, per consentire a tutti di osservare in quale direzione operativa le stesse guardie andranno ad operare ed intervenire. Gli ultimi esami pratico – attitudinali abiliteranno dal punto di vista didattico definitivamente le guardie anche al loro servizio pratico ed operativo.

Il 22 maggio, nel corso del convegno organizzato dalla stessa “Anpana-Oepa”, alla Seconda Università degli Studi di Napoli, sul tema “Tutele in materia di ecozoofilia per la salvaguardia della Terra dei fuochi”, sarà consegnato ai partecipanti del corso teorico che hanno superato gli esami, l’attestato di frequenza, valido per la definitiva investitura a pubblico ufficiale nel ruolo di Guardia di Polizia Ecozoofila e di Operatore di Protezione Civile.

Il sindaco Di Muro si è riservato la possibilità di organizzare un nuovo corso di lezioni e relativi esami, anche per i cittadini sammaritani, che hanno già fatto conoscere la propria disponibilità ad assumere il ruolo di guardia per il servizio di polizia ecozoofila e di operatore di Protezione civile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico