Carinaro

Forum Giovani, Bracciano: “Ma quale flop? Abbiamo triplicato la partecipazione”

Carinaro – “Ancora una volta sono chiamato a rispondere a Giuseppe Barbato, consigliere d’opposizione, in merito alle dichiarazioni da lui rilasciate riguardo il Forum dei Giovani. Sento il dovere di rispondere ancora nonostante la diffusione a mezzo stampa di precedente comunicato, nel quale fui costretto a spiegare ancora una volta il Regolamento del Forum dei Giovani, nonostante lo stesso fosse stato discusso e approvato in sede consiliare”.

Lo afferma Alfonso Bracciano, delegato alle Politiche giovanili, in merito alla polemica innescata dall’opposizione sull’elezione del Forum dei Giovani. Secondo il capogruppo di “Uniti per Cambiare”, Giuseppe Barbato, questa, infatti, sarebbe stata un flop, registrando una scarsa partecipazione.

“Prendendo atto – ribatte Bracciano – che Barbato ha perso un’altra occasione per tacere, divulgando informazioni errate, sono costretto a chiarire, sfociando forse nella ripetizione e nelle retorica, quali sono state le modalità con cui si è proceduto all’elezione del Forum dei Giovani.  Un regolamento forse mal letto o erroneamente interpretato, nonostante la discussione e l’approvazione in sede di consiglio comunale. Il consigliere Barbato nel suo comunicato parla di flop, di scarsa partecipazione, mancata informazione, evidenziando come che il tutto si è svolto in tempi brevi”.

“Per quanto attiene al flop e alla mancata partecipazione – sottolinea Bracciano – al capo dell’opposizione sfugge che nelle due passate edizioni del Forum non si era mai verificata una partecipazione così numerosa dei giovani. Con orgoglio, mi preme sottolineare quasi triplicato la partecipazione dei giovani. Questo non toglie che nella vita si possa sempre migliorare, come intendiamo fare”.

Bracciano riprende poi l’iter tempistico che ha portato alle elezioni: “Il 9 ottobre 2014 si è svolto il primo appuntamento di “Giovani in Comune” seguito da altri 3 incontri successivi, volti alla stesura del regolamento del forum dove finalmente è stata data ai giovani la possibilità di scegliere le regole del gioco che li vede protagonisti assoluti. Difatti, il regolamento non è altro che la sintesi delle diverse istanze pervenute dai giovani, e, a regolamento ultimato, è stato convocato un ulteriore incontro per discutere della bozza di regolamento finale. Il regolamento è stato discusso nella Commissione Regolamenti ed approvato con deliberazione di Consiglio comunale del 31 marzo 2015 – Con decreto sindacale numero 9 del 30 aprile 2015 sono state indette le elezioni dei componenti del consiglio del Forum per il 24 maggio 2015, con scadenza di presentazione delle liste il 13 maggio 2015 e della domanda presso l’Ufficio Protocollo del comune in qualità di socio fissata per il giorno 22 maggio 2015”.

“Barbato – conclude il delegato ai Giovani – pecca di errore e presunzione anche in merito alla mancata informazione: sono stati affissi i manifesti murari, locandine, comunicati, sul sito comunale e sui social ad oggi tra i canali più celeri per arrivare ai giovani. Se qualcuno vuole soddisfare le proprie manie di protagonismo, con la demagogia, lo faccia pure, ma lo invito almeno a leggersi i regolamenti e informarsi bene anche sulle passate edizioni. Se invece ha perplessità o ha bisogno di delucidazioni lo invito a recarsi nel luogo più adatto è opportuno, ovvero la casa comunale o in consiglio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico