Maddaloni - Valle di Maddaloni

Ferrovia, Di Rosa: “No allo shuntaggio, sì a interramento”

Maddaloni – “No allo shuntaggio”. Non ammette altre soluzioni Clemente Di Rosa, consigliere comunale a Maddaloni in relazione agli interventi che le Ferrovie dello Stato hanno intenzione di portare avanti in città.

“Siamo di fronte ad un intervento anacronistico, dal momento che è stato progettato nel lontano 2005 e devastante per quello che è l’impatto ambientale sulla città di Maddaloni – ha sottolineato Di Rosa – la soluzione per evitare che la città continui ad essere divisa in due dalle rotaie è solo una: l’interramento”.

Il consigliere entra nel dettaglio della questione e sottolinea i problemi che porterebbe lo shunt se fosse realizzato. “Innanzitutto si dovrebbero abbattere sedici edifici – ha spiegato il consigliere comunale – inoltre si andrebbero a perdere circa cinquecentomila metri quadrati necessari per realizzare l’opera, troppi, in questo momento per una città come Maddaloni”.

Di Rosa sottolinea come l’interramento avrebbe un impatto sicuramente meno invasivo oltre a costi più contenuti. “E’ necessario che si faccia qualcosa per fermare questa operazione che sta andando avanti contro la volontà della città – ha sottolineato Di Rosa – i sopralluoghi, di cui nessuno conosce nulla, che si stanno effettuando in questi giorni rappresentano un pericoloso campanello d’allarme. L’amministrazione comunale e la Regione Campania devono bloccare subito lo shunt agevolando un sistema più moderno e funzionale anche per l’alta velocità e l’alta capacità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico