Santa Maria C. V. - San Tammaro

Campo estivo gratuito al Rione Iacp

Santa Maria Capua Vetere – Tutto pronto per il campo estivo gratuito promosso dal Comune di Santa Maria Capua Vetere in collaborazione con l’Aido provinciale di Caserta e con l’associazione culturale AttivaMenti.

L’iniziativa – che si terrà dal 2 giugno nella ex scuola elementare di via Giotto – rappresenta l’attività conclusiva del progetto di tutoraggio educativo “Cammina con noi”, nato dall’esigenza di sostenere le famiglie, con laboratori di recupero formativo e attività ludico-ricreative per bambini e ragazzi.

Il campo estivo gratuito è rivolto a tutte le famiglie a basso reddito che ne faranno richiesta, con l’ambizione di essere di aiuto ai minori, specialmente in un quartiere che necessita di massima attenzione sotto il profilo del disagio sociale. I bambini saranno intrattenuti con attività sportive e ludiche, con laboratori di recupero di lettura e scrittura e artistico-musicali.

“Il campo estivo – spiega il sindaco Biagio Di Muro – rinnova la scommessa educativa inaugurata con le attività di tutoraggio educativo e doposcuola, giacché crediamo incondizionatamente nelle potenzialità di ogni bambino, anche e soprattutto al centro di esperienze di vita dolorose o difficili. Ci auguriamo, e stiamo già lavorando a tale scopo, una crescente maturazione del progetto, attraverso l’arricchimento umano e professionale dei volontari coinvolti e attraverso la partecipazione fiduciosa di famiglie e minori. Voglio ringraziare tutti coloro che si stanno impegnando per questa iniziativa e anche i ragazzi del liceo artistico che stanno abbellendo le pareti, grazie anche alla disponibilità di docenti e preside”.

Sempre sul piano dell’attenzione ai minori, sarà presentato giovedì 28 maggio, alle 9, nel Salone degli Specchi, il progetto “Ricomincio da… me”. Si tratta di una giornata di progettazione sociale, finalizzata allo sviluppo di iniziative per i giovani del territorio, da realizzarsi negli spazi dell’ex istituto “Andrea Angiulli”.

L’evento – aperto ai giovani, agli esperti e ai cittadini – è finalizzato alla raccolta e alla presentazione di idee nei campi della cultura, dell’arte, dello sport, della formazione e dell’inserimento lavorativo ed è promosso dall’ambito territoriale C8 (del quale il Comune di Santa Maria Capua Vetere è capofila), dal Centro di Giustizia minorile e dall’istituto Angiulli.

Interverranno il sindaco Biagio Di Muro, Giuseppe Centomani (dirigente del Centro di Giustizia minorile della Campania), Anselmo Bovenzi (direttore della Comunità per minori “Angiulli”), Roberto Pirro (coordinatore dell’ufficio di piano dell’ambito territoriale C8), Rosanna Romano (direttore generale per le politiche sociali della Regione Campania).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico