Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Camorra, estradato in Italia il latitante Giovanni Cascarino

Mondragone – Giovanni Cascarino, affiliato al clan “Boccolato-La Torre” di Mondragone, è stato preso in consegna, in Germania, dagli agenti del servizio di cooperazione internazionale di polizia.

L’uomo, 47 anni, era ricercato per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, porto e detenzione abusivi di armi da fuoco e associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti quale organizzatore, così come accertato nel corso dell’attività investigativa posta in essere dai Carabinieri di Caserta, che hanno in carico il provvedimento cautelare.

Dopo essere già stato estradato dalla Germania lo scorso 23 agosto per i reati di lesioni aggravate dal metodo mafioso, commesse ai danni di un cittadino straniero domiciliato a Mondragone, l’uomo era stato sottoposto ad obbligo di dimora a Mondragone, a cui si sottraeva facendo nuovamente rientro in Germania, nella città di Wupperthal, dove iniziava nuovamente la sua latitanza.

Le ricerche si indirizzavano da subito verso la città tedesca dove già aveva trascorso altri periodi di latitanza, pertanto si attivavano dei canali info-investigativi tra il nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Mondragone e il Servizio per la cooperazione internazionale di polizia. Il latitante veniva rintracciato in breve tempo, grazie ad un’attenta analisi delle sue abitudini e ad un perfetto scambio di informazioni tra le autorità italiane e tedesche.

Cascarino è stato scortato fino allo scalo aereo di Fiumicino dove ad attenderlo vi erano gli agenti della Polizia di Frontiera e i carabinieri di Mondragone che hanno provveduto ad eseguire e notificare il provvedimento restrittivo. L’arrestato è stato condotto in un carcere di Roma.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico