Aversa

“Ama il prossimo tuo come te stesso”, il 30 maggio presentazione della onlus

Aversa – Si terrà sabato 30 maggio, alle ore 20,30, al Palazzo Cascella, in via Cesare Battisti 90, ad Aversa, la presentazione ufficiale della Onlus  per il sostegno alla cura delle leucemie, dei linfomi e dei tumori di adulti e bambini “Ama il prossimo tuo come te stesso”.

Prima uscita per l’associazione di volontariato, che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per il sostegno agli ammalati , alle loro famiglie e la ricerca e la cura delle neoplasie. Al fianco degli operatori sociali, per allietare la serata inaugurale, ci saranno anche due artisti del mondo dello spettacolo, Mino Abbatuccio e Alessandro Bolide della trasmissione Rai “Made in sud”. Lo spettacolo sarà presentato da Barbara Carere.

All’ evento sarà presente il professor Felicetto Ferrara, responsabile del reparto di Ematologia e il dottor Fioravante  Ronconi, del Day Hospital reparto Ematologia del Cardarelli e vice presidente dell’Onlus.

Un modo per esorcizzare il male, che va combattuto con l’amore, con la forza morale, ma anche con un sorriso. «L’assistenza migliora la vita, la ricerca infonde speranza» il motto scelto dal presidente dell’onlus, Mario Del Prete.

“Ho dedicato tutta la vita al lavoro e alla famiglia – afferma Del Prete – essendo padre di cinque figli e nonno di cinque nipoti. Nel 2013 mi è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin e la dolorosa esperienza che sto vivendo mi ha portato a costituire questa realtà, che possa essere di supporto alle strutture pubbliche ospedaliere, restando, soprattutto, al fianco delle persone che soffrono e lottano per la vita”.

Gli scopi principali dell’associazione “Ama il prossimo tuo come te stesso” sono: favorire la ricerca e lo studio nel campo dei tumori; sollecitare gli organi competenti a prestare più attenzione a questi gravi problemi; sostenere la cura, l’assistenza sociale, psicologica dei bambini e degli adulti, nonché delle loro famiglie; svolgere opera di informazione sulla finalità dell’associazione sensibilizzando l’opinione pubblica; istruire e formare i volontari che partecipano attivamente alla vita del reparto ospedaliero; promuovere la cultura della donazione del sangue, del midollo osseo e delle cellule staminali del cordone ombelicale.

L’iniziativa si finanzierà grazie ai contributi volontari delle persone e degli enti, a partire dall’evento del 30 maggio, ciò per acquistare apparecchiature e attrezzature; per permettere l’aggiornamento del personale medico e paramedico; per garantire borse di studio per giovani ricercatori nel campo della ricerca; per ogni tipo di supporto ai pazienti e alle loro famiglie.

Il conto corrente su cui si possono fare le donazioni è quello di Cariparma di Aversa (Iban: IT31N0623074791000056809371 intestato a: Ama il prossimo tuo come te stesso Onlus). 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico