Napoli

“Tattoo Convention”, Napoli per tre giorni la capitale della body art

Napoli – Al via la dodicesima edizione di “Napoli Tattoo Convention”, l’esposizione dedicata ai tatuaggi e alla body-art che sarà allestita alla Mostra d’Oltremare di Fuorigrotta da venerdì 22 a domenica 24 maggio.

Organizzata da Friz Tattoo e Costattoo, l’iniziativa intreccerà eventi di vario genere, dalle mostre d’arte ai concerti, dai laboratori alle competizioni e ai concorsi a premi per i visitatori. Accanto ai trecento tatuatori provenienti da tutta Italia, ci saranno quest’anno artisti dal Giappone, dalla Nuova Zelanda, agli Stati Uniti e dalle Hawaii che illustreranno le loro antiche tecniche rituali. In programma anche un concerto di Luca Sepe e uno di Frank Tellina, e la raccolta di fondi per Save the Children, in favore dei bambini del Nepal.

“Il Tattoo da anni porta Napoli all’attenzione internazionale. Un programma – ha dichiarato l’assessore ai Giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente – ricco e intenso con tanta arte e creatività ma soprattutto in una location, la Mostra d’Oltremare, che diventa sempre più polo per gli appuntamenti più importanti. L’anno scorso è stato un successo che di sicuro si ripeterà quest’anno. Napoli si pone come avanguardia per argomenti così particolari come il mondo del tatuaggio e di tutto il business che gira intorno”, ha concluso.

Il programma della Tattoo Convention di Napoli prevede non solo mostre ma anche vendita di gioielli, gadget e forniture professionali.

“Quest’anno abbiamo voluto rendere l’Expo internazionale – hanno dichiarato gli organizzatori Giuseppe Zazzera e Costantino Sasso – invitando artisti di fama mondiale, tatuatori giapponesi che mostreranno gli irezumi realizzati con la tradizionale tecnica del tebori. Inoltre tanti giochi, divertimento e concerti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico