Home

“The Green Sea”, la Grimaldi Lines solca le “Autostrade del Mare”

Napoli – Specializzande in Imprenditoria e creatività per cinema teatro e televisione, dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, impegnate nella realizzazione di una tesi sperimentale inerente le “Autostrade del Mare”, hanno l’opportunità di partecipare alla settima edizione del Premio giornalistico internazionale bandito dalla rivista “Grimaldi Magazine Mare Nostrum”.

Il gruppo di navigazione marittima napoletano, per favorire l’acquisizione di esperienze dirette ed utili all’elaborazione del video documentario, mette a loro disposizione un viaggio andata e ritorno a bordo della nave di ultima generazione, la Cruise, che percorre una delle tratte più battute del Mediterraneo, Civitavecchia/Barcellona, sottraendo un consistente traffico alla rete stradale di merci e passeggeri.

Il decongestionamento stradale e autostradale operato dalle Autostrade del Mare, ottiene risvolti positivi riguardanti l’emissione di CO2 in atmosfera ed anche la riduzione del tasso di incidentalità.

Le due studentesse, Iolanda Schioppi e Alessia Pinto, nei panni di “giornaliste in erba”, unendo la passione per i viaggi, mosse da spirito creativo supportato da spiccaca curiosità, elaborano il loro prodotto audiovisivo “The Green Sea”, sottolineando i vantaggi in termini ambientali, sociali ed economici offerti dalle “Autostrade del Mare” ed in particolare dal Gruppo Grimaldi, evidenziando gli aspetti salienti della società odierna di fatto basata sulla mobilità che necessita oggi di apporti fondamentali nell’efficienza energetica delle varie modalità di trasporto.

Il “Mare Verde” auspicato dalle due ragazze è quello di una società più consapevole e rispettosa di un ambiente del quale siamo tutti ospiti e come tale un bene comune da tutelare e preservare in quanto risorsa fondamentale per il nostro Paese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico