Caserta Prov.

Caserta, imprenditore ucciso durante lite: preso il killer

CasertaAgostino Fiorito, 60 anni, imprenditore edile, è deceduto in una sparatoria tra Caserta e San Nicola la Strada, sul viale Carlo III, strada che conduce fino alla Reggia.

Secondo una prima ricostruzione, nel primo pomeriggio di giovedì, l’uomo è stato raggiunto da un conoscente, Mauro Biancardo, 66 anni, originario di Casoria (Napoli), anch’egli imprenditore, con il quale in passato aveva avuto rapporti di lavoro. Quest’ultimo avrebbe esploso dei colpi di pistola all’indirizzo di Fiorito, che era in compagnia del figlio e impegnato con la sua ditta nell’effettuazione di lavori per la posa dei cavi di fibra ottica sul territorio di San Nicola la Strada.

Sembra che già in mattinata i due avessero avuto una prima discussione, dovuta a un debito della vittima. Poi, nel pomeriggio, la situazione è degenerata e Fiorito, in via Giulio Cesare, nella zona dei Galoppatoi, è stato colpito a morte da un proiettile all’altezza del petto.

L’aggressore poi è fuggito facendo perdere le proprie tracce ma è stato rintracciato nel tardo pomeriggio dai carabinieri a Casoria, nelle vicinanze della piscina Castaldo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico