Home

Russia, persi i contatti con navicella spaziale: “Potrebbe precipitare sulla Terra”

Mosca – Starebbe precipitando sulla Terra la navicella spaziale senza equipaggio lanciata, martedì, verso la Stazione Spaziale Internazionale, per portare rifornimenti.

E’ il Progress M-27M con cui il Ccve, il centro di controllo dei Voli spaziali russo, ha perso i contatti. La navicella starebbe continuando a ruotare su se stessa come una trottola, ma si trova su un’orbita diversa da quella della Stazione Spaziale e non costituirebbe un pericolo per l’equipaggio. 

“Ha cominciato la discesa e non ha un altro posto dove andare. E’ assolutamente fuori controllo”, ha riferito una fonte anonima vicina alla missione. La navicella, secondo la testimonianza, impatterà il nostro Pianeta tra il 7 e l’11 maggio, e i suoi frammenti potrebbero finire sulla Terra. 

E’ attesa una dichiarazione ufficiale dell’agenzia spaziale russa che confermi l’accaduto.

Normalmente la Progress è una capsula che, una volta agganciata alla Stazione Spaziale, vi rimane fino a poco tempo prima dell’arrivo della Progress successiva. Viene riempita di rifiuti, sganciata, fatta decadere dall’orbita e fatta bruciare nell’atmosfera. 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico