Italia

Milano, gambizzato dalla fidanzata durante una lite

Milano – E’ stato gambizzato dalla sua fidanzata, un uomo milanese di 40 anni. I due avrebbero avuto un violento litigio, al termine del quale la donna avrebbe aperto il fuoco, ferendolo alle gambe.

Il fatto è accaduto in via Mar Nero, nella città milanese. L’uomo, immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale San Carlo in gravi condizioni, avrebbe riferito alle forze dell’ordine di essere stato aggredito da 3 uomini.

Sarebbero stati alcuni testimoni, presenti al momento della sparatoria, a spiegare realmente lo sviluppo della vicenda. La fidanzata, 35 anni, nota per guida in stato di ebbrezza, avrebbe sparato i colpi di pistola per poi salire a bordo di un’auto e fuggire via.

Sarebbe stata successivamente rintracciata nella propria abitazione, visibilmente ubriaca. 

Le autorità hanno riferito del mancato ritrovamento dell’arma. Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che la 35enne avesse avuto un disguido con il fidanzato, nel pomeriggio, all’interno di un bar locale. Sarebbe andata via per poi tornare circa due ore dopo con l’arma, che potrebbe essere una delle due pistole regolarmente detenute dal padre della ragazza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico