Napoli

Merchandising musicale contraffatto, 4 arresti a Napoli

Napoli – La Guardia di Finanza di Napoli, al termine di un’articolata indagine iniziata nel settembre 2011 e coordinata dalla Dda, che ha dato luogo ad un’altra e più ampia indagine nel settore della contraffazione, hanno eseguito quattro ordinanze applicative della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emesse dal gip del Tribunale di Napoli, nei confronti di quattro uomini ritenuti promotori ed organizzatori di una compagine criminale con base a Napoli, ma operante sull’intero territorio nazionale, dedita alla fabbricazione, distribuzione e commercializzazione di materiale di vario tipo recante marchi o loghi contraffatti relativi ad artisti e/o gruppi musicali.

In particolare, i finanzieri, sulla base della notevole mole di informazioni acquisita in ordine al fenomeno della contraffazione di noti marchi di impresa nella provincia di Napoli, ha individuato una vera e propria organizzazione promossa e diretta da una famiglia, ma composta anche da altri otto indagati a piede libero, incaricati a vario titolo della distribuzione e commercializzazione dei prodotti con marchi contraffatti da rivendere in occasione delle varie manifestazioni musicali e/0 concerti anche di artisti i famosi come Jovanotti, Vasco Rossi, Alicia keys, Moreno ed altri.

Le investigazioni si sono svolte attraverso intercettazioni telefoniche, analisi di numerosi tabulati telefonici e bolle di accompagnamento merce, servizi di osservazione e pedinamento, perquisizioni e numerosi sequestri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico